Il Rotolo di Marlise

TIPOLOGIA: Dolci e Dessert
VISITA IL LOCALE:

CHEF:
TEMPO DI ESECUZIONE

meno di 15 minuti

DIFFICOLTA

facilissima

Descrizione del piatto

Ingredienti

Per la crema: 3 tuorli d'uova, 3 cucchiai colmi di zucchero, 1 cucchiaio e mezzo di farina, un pizzico di vanillina, la scorza di un limone, latte intero q.b. (circa 4 dl)

Per il rotolo: 3 uova intere , 6 cucchiai colmi di zucchero, 7 di farina, un po' di scorza di limone grattugiato, 1 cucchino di lievito, 1 bustina di vanillina, 1 noce di burro, un pizzico di sale.
Preparazione

Preparazione

Mettete sul fuoco il latte con la scorza del limone fino a farlo bollire. Nel frattempo in un pentolino capiente e con i bordi alti unite ai tuorli lo zucchero e mescolate con energia fino ad ottenere un omogeneo zabaione. Aggiungete al composto la farina e un pizzico di vanillina e mescolate bene. Se dovesse risultare un po' poco cremoso aggiungete un pochino di latte freddo e mescolate.

Mettete su fuoco lento il pentolino aggiungendo subito il latte con la scorza di limone appena bollito e mescolate in continuazione fino a che il composto non si rapprende assumendo l'aspetto classico della crema. Versate il tutto in un piatto e lasciate freddare.

Scaldate il forno a 180 gradi e in una bacinella unite le uova intere allo zucchero mescolando energicamente (meglio se aiutati da uno sbattitore elettrico). Sciogliete il burro a bagno maria e aggiungetelo al composto insieme alla farina, al limone, la vanillina, il lievito e un pizzico di sale. Mescolate il tutto e ammorbidite il composto con del latte avendo cura di lasciarlo comunque abbastanza denso.

Sistemate la carta da forno sulla leccarda del forno e versatevi sopra il composto fino a formare un quadrato lontano un centimetro almeno dal bordo.

Infornate per 10 minuti circa o fino a che la superficie del composto non risulti appiccicosa e comunque evitando che si scurisca per eccessiva cottura. Togliete dal forno la teglia e fate scivolare la base con tutta la carta da forno su un canovaccio disteso sul tavolo.

A questo punto spalmate la crema lasciando almeno due dita di spazio vuoto dal bordo. Arrotolate con cura la base, staccando via via la carta da forno, avendo cura di non premere per evitare la fuoriuscita laterale della crema. Avvolgete con la carta da forno appena staccata il rotolo in modo che aderisca e tenga compatto il dolce. Avvolgete il tutto con il canovaccio e lasciate raffreddare prima naturalmente poi in frigorifero.

Una volta freddo tagliatelo a fette e servitelo.